in

6 semplici esercizi che fanno scomparire il dolore ai fianchi, alle ginocchia, e ai piedi

Se soffrite di dolori ai fianchi o alle gambe, approfittate di questa terapia fai-da-te. Date un’occhiata a questi sei facili esercizi per far sentire di nuovo bene i vostri fianchi, le vostre ginocchia e i vostri piedi.

I dolori al ginocchio (o in generale alle gambe) è uno degli acciacchi più comuni negli Stati Uniti. In effetti, i dolori al ginocchio si verificano nei pazienti di tutte le età. I problemi al ginocchio di solito derivano da ogni sorta di infortunio (domestico o altro). Tuttavia, il dolore è anche causato da infezioni, artrite o gotta. La buona notizia è che ci sono alcuni metodi semplici per affrontare il problema. E il bello è che li potete provare comodamente a casa vostra!

Un gioco con la pallina

Per il primo esercizio, potete usare una semplice palla da tennis. Mettetevi seduti su una sedia robusta. Poi, mettete la palla sul pavimento di fronte a uno dei vostri piedi. Poggiate il piede scalzo sopra la palla e premete con il centro della pianta. Fate rotolare la palla avanti e indietro sotto tutta la pianta del piede.

Ripetete questo movimento molte volte, cambiando anche il piede d’appoggio sulla pallina. Questo esercizio aiuta ad allineare l’osso della caviglia con la tibia.

Usate le dita dei piedi come se fossero dita della mano

Un modo per aumentare la forza delle dita dei piedi è di metterle al lavoro. Le dita dei piedi sostengono le ginocchia e i piedi, dando alle gambe il giusto equilibrio. Tenete le dita dei piedi in perfetta forma usandole per cercare di afferrare gli oggetti. Fate lavorare le dita dei vostri piedi come se fossero dita della mano: per afferrare asciugamani, vestiti, penne, matite, o altri oggetti sul pavimento.

Provate a spostare questi oggetti il più lontano possibile per rafforzare i muscoli delle vostre gambe e migliorare il vostro equilibrio.

Rafforzamento delle caviglie

Rafforzare le caviglie è necessario per ridurre la pressione sulle ginocchia e sui fianchi. Il modo migliore per esercitare le caviglie è fare dei movimenti circolari appoggiandovi su di esse.

Tenetevi in piedi e appoggiatevi su un unico piede; poi sollevate l’altra gamba cercando di allungarla il più possibile e distendendo anche le dita dei piedi. Mantenendo il corpo in questa posizione, fate poi un movimento lento e circolare intorno al vostro punto d’appoggio. Ripetete questo esercizio da 10 a 20 volte alternando i movimenti circolari, in senso orario ed antiorario.

Risvegliate il ballerino che è in voi

Camminare o ballare sulla punta dei piedi può allenare i polpacci e le dita dei piedi. Questo è un esercizio facile da fare quando siete a casa. Tutto quello che dovete fare è una camminata veloce sulla punta dei piedi ( alla maniera dei ballerini di danza classica). Dovreste muovervi in questo modo per circa 15 minuti al giorno per ottenere i massimi benefici da questo esercizio.

Alzate di gamba

Delle semplici alzate di gamba sono un ottimo esercizio per forgiare i muscoli intorno alle ginocchia e alle caviglie. Per eseguire questo esercizio, state di fronte al retro di una sedia. Piegate una delle gambe all’indietro fino a quando il vostro piede non raggiunge la vostra coscia. Ripetete l’operazione con un movimento regolare e ordinato per circa 14 volte, poi cambiate piede.

Resistenza

L’allenamento di resistenza è un metodo molto efficace per sviluppare i muscoli delle gambe. L’attrezzatura per esercizi di resistenza è disponibile nei negozi di articoli sportivi o nei grandi centri commerciali. Potete usare questi elastici (anche chiamati a volte ‘cinghie’) con livelli di resistenza diversi, per fare vari esercizi.

Per esempio, potete attaccare parte dell’elastico ad un piede e fissare l’altra estremità per fare delle estensioni di gambe. Un costante allenamento di resistenza renderà le vostre gambe più forti e meno vulnerabili al dolore.

Come potete notare, molti di questi esercizi fanno lavorare i muscoli delle gambe, i quali supportano i fianchi e le ginocchia. Eseguendo questi esercizi quotidianamente, vi accorgerete che le vostre gambe saranno in grado di sopportare una posizione eretta e degli sforzi prolungati. I dolori scompariranno in un breve lasso di tempo. Tuttavia, è importante continuare (anche dopo che il dolore sarà passato) a fare questi esercizi regolarmente per mantenere una buona salute delle gambe e delle anche.

Avete provato uno degli esercizi sopraelencati? Fateci sapere se vi ha aiutato a ridurre o eliminare i dolori alle gambe, alle ginocchia, o ai fianchi. Se siete soddisfatti, allora fatelo sapere anche ai vostri amici e alla vostra famiglia!

I nostri contenuti sono creati al meglio delle nostre conoscenze, tuttavia sono di natura generale e non possono, in alcun caso, sostituire una consulenza individuale dal vostro medico. La vostra salute è importante per noi!