Alex, 22 anni esce di casa per andare a lavoro ma scompare nel nulla: “aiutateci a trovarlo”

Giallo a Portogruaro, Alex esce di casa per andare a lavoro ma scompare: “Aiutateci a trovarlo”
È scomparso dallo scorso 11 aprile Alex Gerolin, 22 anni di Portogruaro: il ragazzo era uscito di casa per andare a lavoro ma non è mai più rincasato. Appello sul web per aiutare la famiglia a ritrovarlo: “Chiunque lo veda contatti i carabinieri”. Ricerche estese anche ai comuni limitrofi, in particolare alla provincia di Treviso.

È uscito di casa come tutte le mattine per andare a lavoro ma di lui si sono perse le tracce. C’è apprensione a Portogruaro, in provincia di Venezia, per la scomparsa di Alex Gerolin. Ventidue anni, il ragazzo è spartito da ieri, giovedì 11 aprile. Per questo i suoi familiari hanno allertato le forze dell’ordine e lanciato un appello via social network a tutti coloro che possono averlo visto e avere sue notizie. Il giovane si era recato nella ditta dove è impiegato come sempre.

Qualche ora più tardi, al termine del turno lavorativo, non è tornato per il pranzo e questo ha fatto insospettire i suoi genitori, che hanno provato a cercarlo al telefono ma si sono accorti che il giovane aveva lasciato a casa lo smartphone, andandosene con la sua Lancia Y rossa. Così hanno deciso di rivolgersi ai carabinieri.

Al momento, nessuno tra gli amici e i conoscenti sa dove sia finito Alex o i motivi del suo allontanamento, se sia rimasto coinvolto in un incidente o sia scappato volontariamente. Nè dagli ospedali della zona né da altre caserme limitrofe arrivano notizie significative, per questo i familiari sperano di avere delle informazioni tramite il web.

“Buongiorno a tutti, è sparito questo ragazzo magro biondo capelli corti macchina y10 elefantino colore rosso con targa AT669GR carabinieri di Portogruaro già contattati questa mattina chiunque lo veda contatti i carabinieri, si chiama Alex Gerolin”, si legge nell’appello lanciato su Facebook dalla sorella del 22enne.

Nelle ultime ore le ricerche si sono allargate anche ai comuni vicini, i particolare nella provincia di Treviso e nella zona Oderzo-Motta di Livenza, che il giovane avrebbe potuto raggiungere a bordo della sua auto, ma di lui non c’è ancora traccia.