“Amore sono incinta”, lui non la prende bene e scappa con il primo volo per Cuba

BERCHIDDA. Le voci di paese… una meravigliosa tradizione che si tramanda di generazione in generazione da tempi indefiniti. Un hobby per alcuni, una professione e ragione di vita per altri. Quel simpaticissimo gusto per il prendere [email protected] per violini (fischi per fiaschi) o inventare succulente novità di sana pianta… ebbene, tutto ciò è alla base della strana vicenda che ha visto protagonista Pedru Coraggiu, giovane berchiddese appena diciannovenne.

Stando alle voci di paese, infatti, la fidanzatina non ancora maggiorenne del giovane sarebbe stata in dolce attesa. Ovviamente, tra il tempo di creare la voce e di farla arrivare ai diretti interessati, sarebbe passato all’incirca un mese… quindi non c’era un minuto da perdere!

Appena saputa la notizia, il giovane avrebbe raccolto tutto il suo coraggio e i suoi risparmi per questa grande esperienza che gli avrebbe cambiato la vita: fuggire a Cuba. Salito sul primo treno per Olbia (quindi si parla già del giorno dopo) avrebbe acquistato all’aeroporto di Olbia il biglietto per il primo volo disponibile per l’isola caraibica.

Ma ecco, come in ogni favola che si rispetti, il lieto fine: durante la trasvolata, poco prima di varcare il confine italiano (non avendo disattivato la connessione del proprio cellulare nonostante le raccomandazioni dell’equipaggio) un messaggio dalla fidanzatina che divertita gli scriveva “Ahahah sta girando la voce che sono incinta. Certo che la gente se ne inventa proprio di tutti i colori… tu che fai?”.

Il ragazzo, capita l’immane mole della falsità della voce di paese, non potendo scendere dall’aereo e non avendo neanche i soldi per il biglietto di ritorno, avrebbe quindi inventato un’improbabile morbillo con obbligo di quarantena presso l’ospedale di Cagliari (per evitare il rischio di visite).

Il ragazzo, ad oggi, sta bene e sta lavorando a sa zorronada nei tusolzos cubani per riuscire a racimolare i soldi per tornare in patria dalla giovane fidanzata (che nel frattempo ci ha fatto sapere che in realtà la voce era vera e che il paese sapeva della sua gravidanza ancora prima che ne fosse a conoscenza lei stessa). Misteri del loroddhu paesano…