Arrestato il figlio di Tina Rispoli: “Ha staccato un orecchio”

Ieri sera, Crescenzo Marino, figlio di Tina Rispoli, l’attuale moglie di Tony Colombo, e del  defunto boss Gaetano Marino, è stato arrestato per lesioni gravi a Giugliano in Campania nei confronti della sua ex compagna e dell’attuale fidanzato della ragazza.

Dopo le tante percosse ai danni dei due giovani, la polizia, intervenuta sul posto, ha condotto Crescenzo Marino a Poggioreale. Nello scontro il figlio del defunto boss del clan degli Scissionisti, avrebbe staccato a morsi pezzi di orecchio del compagno della ragazza, lesionandogli anche la retina. 

Crescenzo Marino e la vittima si sarebbero lasciati pochi mesi fa, dopo un lungo fidanzamento. Alle forze dell’ordine e alla magistratura non è ancora chiara la dinamica del macabro avvenimento.

Crescenzo, infatti, risulta incensurato e non si conoscono le ragioni della rissa e il perchè lui fosse a Giugliano. Ma, per ora, la polizia mantiene il  riserbo.

Crescenzo ha passato la notte a Poggioreale, subendo sicuramente un interrogatorio. Ora, il giudice dovrà decidere se avanzare con un fermo cautelativo o concedergli il rilascio, aspettando il proseguimento delle indagini.

Dopo le chiacchierate nozze di Tony Colombo e Tina Rispoli, diventate anche fatto di cronaca, ancora una volta, questa famiglia va alla ribalta con uno scandalo, ma questa volta farà ancora più scalpore.