in

Auto pirata investe due ciclisti africani di 20 anni: non ci sarebbero segni di frenata

Due uomini di circa vent’anni stavano andando in bicicletta sulla statale tra Capua e Villa Literno, quando un’auto li ha investiti per poi darsi alla fuga. Non ci sarebbero segni di frenata sull’asfalto

Due uomini in bicicletta, uno originario del Gambia, l’altro del Senegal, entrambi di circa 20 anni, sono stati investiti e uccisi da un’auto che poi si è data alla fuga.

L’incidente mortale è avvenuto sulla statale 7bis, nel tratto che conduce da Nola-Villa Literno a Capua, nei pressi del comune di Teverola (Caserta). L’incidente è avvenuto nelle prime ore della mattina di oggi, domenica 3 febbraio.

Indagini in corso. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Aversa, che stanno effettuando le indagini. Dai primi accertamenti, non sarebbero emersi segni di frenata in corrispondenza del punto dove i due stranieri sono stati travolti.

Non sono ancora stati trovati dei testimoni, né in zona sarebbero presenti telecamere che possano chiarire la dinamica del fatto.