in

Autostrade Milano: 1 morto e 10 feriti, 5 sono Bambini

Milano, cinghiali causano incidente: un morto e 10 feriti
Il tamponamento sull’autostrada A1 tra Lodi e Casalpusterlengo. A perdere la vita un polacco di 28 anni. Gravi un uomo e una donna.

Un morto e dieci feriti. Questo il bilancio del gravissimo incidente avvenuto intorno alle 4 del mattino del 3 gennaio sull’autostrada A1Milano-Napoli in carreggiata Sud, tra Lodi e Casalpusterlengo come riporta la Repubblica.

Il tamponamento

Secondo le prime ricostruzioni alcuni cinghiali(almeno tre) hanno attraversato la carreggiata sorprendendo gli automobilisti che erano in viaggio e provocando il tamponamento di tre auto. La vittima è un polacco di 28 anni e tra i feriti ci sono tre bambini (due di 8 e uno di 11 anni) e due ragazzini di 13 e 15 anni. Un uomo e una donna verserebbero in gravi condizioni.

I soccorsi

Le cinque ambulanze, giunte sul luogo dell’incidente insieme a due automediche, hanno trasportato i feriti negli ospedali di Lodi e Piacenza mentre i Vigili del Fuoco hanno effettuato i rilievi del caso e liberato la carreggiata. La chiusura del tratto dell’autostrada ha causato lunghe code in particolare in direzione Bologna.

Gli ultimi precedenti

Non è la prima volta (ma l’ultima di una serie) che i cinghiali si muovono liberamente nelle autostrade del nostro Paese.
Lo scorso 20 dicembre un gruppo di questi animali aveva infatti attraversato l’autostrada A2 del Mediterraneo vicino all’uscita di Contursi Terme. In quella circostanza non c’erano stati fortunatamente feriti. A perdere la vita era stato invece un cinghiale travolto da un’auto che non era riuscito a evitarlo. Stessa sorte era toccata a un altro cinghiale, fermo al centro della carreggiata e investito da due utilitarie nei pressi di Recco sull’A12 Genova-Livorno lo scorso agosto. Una donna era rimasta leggermente ferita.