Berlusconi apre la campagna elettorale, ma in tanti notano uno strano dettaglio sui manifesti

La foto usata da Silvio Berlusconi nei manifesti per la campagna elettorale verso le europee sembra già vista e non è affatto recente. Le elezioni Europee si terranno domenica 26 Maggio 2019. Tra i candidati ci sarà l’82enne Silvio Berlusconi il quale, ha dato il via alla sua campagna elettorale. La prima mossa di Berlusconi è stata quella di tappezzare alcune città italiane con manifesti di notevoli dimensioni (sei metri per tre).

Lo slogan scelto dall’ex presidente del Consiglio è semplice e chiaro: “Apri gli occhi!”. Berlusconi, con queste parole, vuole evidentemente incitare gli italiani a darsi una svegliata e a votare contro l’attuale governo. Berlusconi, infatti, non ha mai risparmiato qualche frecciatina a chi siede oggi in Parlamento e governa l’Italia ovvero Matteo Salvini

(vicepremier e ministro dell’Interno), Luigi Di Maio (anch’egli vicepremier e ministro dello sviluppo economico e ministro del lavoro e delle politiche sociali) e Giuseppe Conte (presidente del Consiglio).

Ma oltre alle dimensioni dei manifesti, a colpire l’attenzione di chi guarda, è la fotoscelta dal leader di Forza Italia per apparire su di essi. L’immagine, infatti, è tutt’altro che recente e sembra già vista. Risale a diversi anni fa

(stando a quanto riportato dal sito liberoquotidiano.it risale a circa 15-20 anni fa, quando Berlusconi incantava le platee con slogan come “meno tasse per tutti”). In ogni caso, forse, non è azzardato pensare che

all’epoca quei manifesti segnarono la storia della comunicazione politica. Manca ancora più di un mese alle elezioni Europee e siamo certi che Berlusconi avrà in serbo qualche altra perla pubblicitaria.