Bimba suicida a 10 anni, lettera choc alla madre: «Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice»

Un terribile fatto di cronaca sta scuotendo il Messico. Si è uccisa per rendere la madre «la più felice del mondo». Il fatto straziante è avvenuto, appunto, in Messico dove una bambina di 10 anni è stata trovata morta accanto a una lettera.

La piccola si sarebbe tolta la vita per rendere sua madre “la donna più felice del mondo”.

La piccola si è impiccata il 6 gennaio, nel giorno del Three Kings Day, o “El Dia de Reyes”, un festival popolare in Messico dove le famiglie si scambiano i regali.

Come si legge sul giornale locale Aguascalientes Digital, la bimba avrebbe scritto di essere «addolorata»  per la vita di sua madre, e che la sua morte sarebbe stata un «grande regalo» per lei dal momento che le diceva sempre «vorrei che non fossi mai nata». 

«Sono io il motivo per cui papà è andato via di casa» e«spero che un giorno ti ricordi di me e quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai» ha lasciato scritto la bambina.

Le autorità di Aguascalientes, in Messico, stanno indagando sulla morte e hanno confermato la causa del decesso come strangolamento per impiccagione.