Claudio Baglioni è malato: annullate le date del Tour

Appena iniziato, il nuovo tour di Claudio Baglioni subisce una battuta d’arresto. Dopo il concerto di Reggio Calabria, annullate alcune date. Colpito da una laringo-faringite. Sarebbe questo il motivo dietro l’annullamento dei due concerti di Claudio Baglioni, in programma venerdì 29 e sabato 30 marzo 2019 al Palazzo Dello Sport di Roma.

Posticipata poi al 22 aprile la data all’Allianz Dome di Trieste. Il cantautore ha accusato il forte “mal di gola” dopo il successo della prima data del suo tour “Al Centro”. “Dopo il grande successo della prima data di martedì 26 marzo, al Palasport di Reggio Calabria che l’ha visto esibirsi davanti a più di 7.000 persone registrando il tutto esaurito, Claudio Baglioni ha avvertito” poco dopo il concerto

“una laringo-faringite, confermata dallo specialista che lo ha visitato” annunciava lo staff del cantautore. Annullato quindi il secondo appuntamento calabrese di “Al Centro”, data che non sarà recuperata. Viene specificato però che tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per

tale live avranno la possibilità di assistere a un qualsiasi concerto del tour, che si chiuderà il 26 aprile con l’ultima tappa prevista al Nelson Mandela Forum di Firenze.

A causa del mal di gola del cantautore che gli ha provocato probabilmente un abbassamento della voce, altri concerti sono stati cancellati. Nello specifico sono stati annullate le date di venerdì 29 e sabato 30 marzo al Palazzo Dello Sport di Roma, concerti questi che però verranno posticipati rispettivamente al 2 e 3 aprile.

A causa di questo spostamento, slitta anche il concerto inizialmente previsto per il 2 aprile all’Allianz Dome (ex Pala Rubini Alma Arena) di Trieste, che verrà posticipato al 22 aprile.