in

Da Palermo a Pechino col pandino, in mille lo aspettano in trionfo

Il Pandino è tornato a casa. Dopo oltre cento giorni di viaggio, da Palermo a Pechino, Giovanni Cipolla, l’unico tra i viaggiatori giunto fino alla meta, è arrivato in serata alla Taverna Azzurra, proprio lì dove tutto è partito.

Un migliaio di persone ad attenderlo per abbracciarlo. Giovanni, accolto come un divo, è stato pure sollevato in aria. E poi brindisi, cori e selfie di rito. Tutto postato su Instagram dove la pagina “APechinocolPandino” ha superato gli 80mila follower.

Difficile scrivere qualcosa adesso! Casa! Questa è La Taverna Azzurra, qui è nato il viaggio e qui si è concluso ieri sera, con l’enorme abbraccio della gente, grazie! Tornare esattamente nel luogo da cui sono partito, a bordo del pandino, avendolo guidato fino all’altra parte del mondo e poi indietro, senza mai separarmene, vivendo km per km il mondo, è stato davvero, senza retorica, come chiudere un cerchio, mi trasmette un senso di completezza!

Grazie a tutti voi che avete seguito il viaggio fin dall’inizio o lo avete scoperto in corso d’opera, questo è stato possibile, grazie mille!!!
Vi sarò per sempre riconoscenti, grazie infinite!!!!!!