in

Di’ addio a vertigini, lupus, fibromialgia, artrite, stanchezza cronica, problemi alla tiroide e molto altro

Le malattie croniche causano molto dolore a un gran numero di persone. Per questi disturbi esistono rimedi naturali, che potrebbero trovarsi in questo momento nella tua cucina e vengono usati fin dall’antichità. Coltivare delle erbe può avere più benefici di quanto si pensi.

Malattie croniche

Se hai delle malattie croniche come i disturbi della tiroide, la fibromialgia, vertigini, stanchezza cronica, sclerosi multipla, artrite o lupus, sai quanto dolore possano causare e spesso capita che non vengano diagnosticati. Lo stile di vita moderno è poco salutare a causa dello stress costante, dell’ambiente contaminato e del cibo spazzatura.

Quando questi fattori si combinano, il tuo corpo ne subisce le conseguenze, diventando più vulnerabile a diverse malattie, indisposizione e dolori. Puoi rimuovere questo tipo di sofferenze dalla tua vita con la medicina alternativa e i rimedi naturali, entrambi molto efficaci, che riducono il dolore e permettono di prevenire questi disturbi. Inoltre, non rischierai gli effetti collaterali comuni nella medicina tradizionale.

Un rimedio naturale: il timo

Sarai sorpreso quando scoprirai che in cucina puoi trovare potenti rimedi naturali per l’artrite reumatoide, il dolore cronico, la sclerosi multipla, la fibromialgia e il lupus. Uno di questi, noto da migliaia di anni, è il timo, che non viene utilizzato solo in medicina ma anche in cucina. Il timo veniva usato dagli antichi romani per curare i sintomi dell’avvelenamento ed era usato come rimedio prima dell’avvento degli antibiotici.

L’arma segreta del timo: il timolo

L’arma segreta del timo è una sostanza chiamata timolo, un potente antimicotico e antibatterico pieno di flavonoidi e antiossidanti. Il timo ha anche un impressionante profilo nutrizionale. In 28 grammi di timo sono contenuti molti benefici, tra cui:

  • 44,8 milligrammi di vitamina C
  • 4,9 milligrammi di ferro
  • 1,6 grammi di proteine
  • 1.330 IU di vitamina A
  • 44,8 milligrammi di magnesio
  • 171 milligrammi di potassio
  • 0,2 milligrammi di rame
  • 113 milligrammi di calcio
  • 0,1 milligrammi di riboflavina
  • 0,1 milligrammi di vitamina B6
  • 0,5 milligrammi di manganese
  • 6,8 grammi di carboidrati
  • 28 calorie

I benefici dell’uso del timo includono:

  • Regolazione della pressione sanguigna
  • Miglioramento dei bruciori alla gola
  • Regolazione degli ormoni
  • Riduzione di dolori e infiammazioni
  • Cura l’asma
  • Aumento della produzione di globuli rossi
  • Riduzione delle vertigini
  • Miglioramento dei sintomi di artrite reumatoide, fibromialgia, sclerosi multipla, lupus e tiroidite di Hashimoto

Una ricetta al timo per combattere i dolori

Il timo è delizioso in molte pietanze e insalate. Ecco una semplice ed ottima ricetta al timo per guarire dai dolori. Gli ingredienti necessari sono: una manciata di timo secco o fresco, una tazza di acqua bollente e miele, per un po’ di sapore in più. Lava il timo e mettilo in una ciotola. Riempi la ciotola d’acqua bollente e lascia riposare per qualche minuto. Rimuovi le foglie e dai sapore col miele. Devi bere questa bevanda ogni giorno.

Assumendo questa bevanda ogni giorno, ridurrai i tuoi dolori. Puoi trovare del timo fresco o secco dal fruttivendolo, ma è facile da far crescere nel tuo giardino di casa. Il timo è un ottimo ingrediente che dà un sacco di benefici al tuo corpo. Aggiungi regolarmente del timo ai tuoi piatti per godere dei suoi effetti benefici.

Molto probabilmente sei affetto da dolori cronici o conosci qualcuno che ne soffre. Condividi con lui questo articolo e provate insieme delle ricette col timo dopo averlo letto.