in

E’ arrivato Attila! A Milano arriva la neve. Ecco cosa succederà in Italia nei prossimi giorni

Come detto dagli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo (ECMWF) è ormai confermato che a partire da oggi Venerdì 16 e per tutto il fine settimana una massa d’aria gelida di origine Polare inizierà ad affluire sull’Italia attraverso la porta dei Balcani facendo calare sensibilmente le temperature.

Una novità importante è attesa però per l’inizio di settimana prossima, infatti tra Lunedì 19 e Martedì 20 un Vortice Ciclonico in arrivo dal Mediterraneo occidentale raggiungerà il medio/alto Tirreno andando ad interagire con i venti gelidi in ingresso dai quadranti orientali. Una dinamica atmosferica molto interessante di stampo invernale in cui aria fredda Artico-Continentale alimenterà per diversi giorni i flussi umidi ed instabili in arrivo dall’Atlantico.
Ci aspettiamo di conseguenza un’ondata di maltempo dapprima su Piemonte, Liguria e Sardegna ed in successiva estensione, nel corso della notte, a praticamente tutta la Penisola. Prestare particolare attenzione specie tra Lazio e Campania dove non è da escludere la possibilità di nubifragi e allagamenti viste le precipitazioni particolarmente intense ed insistenti.

NEVE – Date le temperature piuttosto basse, a causa dell’irruzione di aria gelida, si creeranno le condizioni ideali per nevicate fin sulle Pianure del Nord in particolare sul Piemonte e le province occidentali della Lombardia. Qualche fiocco misto alla pioggia è atteso anche a Milano. Sulle restanti Regioni settentrionali attesi fiocchi di neve a partire dai 400 metri su Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Localmente, dove i rovesci saranno più forti la neve potrebbe fare la sua comparsa anche molto più in basso. Sugli Appennini centrali invece la quota delle nevicate sarà intorno agli 800 metri, più a Sud solamente a partire dai 1400 metri.

Come abbiamo appena visto si prospetta un inizio di settimana molto dinamico e freddo, un vero anticipo dell’Inverno. Non resta che seguire gli aggiornamenti man mano che ci avvicineremo a questa nuova svolta meteorologica per la gioia di tutti gli amanti del freddo e della neve.

Milano e la Lombardia si preparano a salutare l’inverno. E la neve. Da domani sulla città è prevista un’ondata di freddo intenso: i venti gelidi provenienti dalla Russia abbasseranno notevolmente le temperature, cono minime da 0 a 3 gradi. Ma è l’arrivo della neve a fare notizia: secondo i principali siti meteo da lunedì, e soprattutto martedì, una perturbazione colpirà gran parte della Lombardia, con nevicate previste anche in pianura.

“Tra lunedì 19 e martedì 20 ciclone invernale”, annuncia Ilmeteo.it: “Maltempo con piogge e nubifragi, neve sui rilievi a bassa quota e fino in pianura al Nordovest”. A Milano la nevicate non dovrebbero essere particolarmente abbondanti, soprattutto perché miste a pioggia, ma sembra certo che anche la Madonnina sarà imbiancata dai primi fiocchi della stagione. I fenomeni più importanti nel Varesotto. Nelle prossime ore le previsioni andranno affinandosi. Intanto, fuori cappotti e sciarpe. Ce ne sarà bisogno.