in

E’ arrivato il Vino Unicorno: è rosa, brilla e fatto con le lacrime dell’animale mitologico

Più rosé di così è impossibile. Il produttore spagnolo Gik Live! ha lanciato un vino di una tinta mai vista prima nelle cantine e nelle enoteche:

un rosa pastello purissimo, color fenicottero, o meglio ancora color unicorno, tanto che è stato ribattezzato appunto Lagrimas de Unicornio.

Il vino rosa è stato creato da due enologi, marito e moglie, nella loro piccola azienda in Navarra, “aggiungendo le lacrime di un unicorno tenuto nascosto in un luogo segreto”, si legge sul sito.

Trovata promozionale a parte, il vino (il cui uvaggio non è stato rivelato) prende il suo particolarissimo colore da un procedimento che Gik garantisce essere al cento per cento naturale, e che prevede l’utilizzo di pigmenti organici estratti dalle bucce dell’uva e forse anche da altre materie prime vegetali.

Il Lagrimas de Unicornio ha un aroma fruttato ed è in vendita online sulla pagina ufficiale, al prezzo di 39 euro per tre bottiglie.

Fondata da cinque studenti spagnoli poco più che ventenni, Gik Live! non è nuova a queste trovate e ormai da qualche anno si diverte a sobillare il mondo del vino, tendenzialmente (e per molti versi giustamente) conservatore. Nel 2015 aveva fatto alzare più di un sopracciglio presentando il primo vino blu del mondo, anche se, proprio a causa del colore non previsto dai regolamenti europei, non può essere ancora legalmente chiamato vino. Pur accolto con perplessità, ha riscosso un notevole successo, vendendo centinaia di migliaia di bottiglie in mezzo mondo.