Ed Sheeran racconta la sua storia: “Bullizzato per i capelli rossi ma fondamentali per il mio successo”

Il cantante racconta alcuni aneddoti della sua infanzia: «A scuola mi prendevano in giro, balbettavo e avevo occhiali enormi. Ero un po’ strano, ma proprio la diversità mi ha dato la spinta per emergere». Dalle lacrime in classe agli stadi pieni. Ed Sheeran si guarda indietro e sorride:le proprie peculiarità che da bambino percepiva come drammatiche, sono le stesse che gli hanno permesso di raggiungere il successo. «Ebbene sì, a scuola mi prendevano in giro perché avevo i capelli rossi, degli occhiali enormi e balbettavo», racconta il cantautore britannico in occasione della campagna Love Music Hate Racism. «Ho sempre avuto un aspetto un po’ bizzarro e non ho mai avuto molta fortuna con le ragazze».

Eppure quei tratti caratteristici sono diventati presto la sua fortuna. Archiviata l’odiata scuola elementare («il periodo più difficile in cui piangevo tutti i giorni, anche perché non ero bravo a calcio»), al liceo ha cominciato a suonare con una band e le cose sono cambiate: Sheeran mostrava il suo talento e tutti lo riconoscevano grazie al colore dei capelli. «Dicevano “ecco il ragazzo rosso con la chitarra piccola”.

Improvvisamente iniziai ad attirare l’attenzione ed essere ricordato dagli altri». «Entrare in un gruppo e fare musica mi ha dato tanta autostima, ho guadagnato sicurezza». I vecchi fantasmi sono scomparsi: anzi, paradossalmente la sua «diversità» è stata fondamentale per acquistare popolarità.

«Per questo ora dico a tutti i bambini che è bello essere un po’ strani, non c’è niente di male». Un successo che tradotto in numeri significa quattro Grammy e centinaia di migliaia di dischi venduti: nessuno come lui nel 2017, secondo l’International Federation of the Phonographic Industry.

Al liceo, oltre alla svolta musicale, è arrivato anche l’amore: Sheeran, infatti, ha conosciuto la sua attuale compagna, Cherry Seaborn, alla Thomas Mills High School di Framlingham, nella conte di Suffolk, e proprio lì – nella tenuta di campagna del cantante –

i due sarebbero tornati di recente per scambiarsi il fatidico sì. Secondo il Sun, infatti, la coppia – che si è fidanzata ufficialmente nel 2015 – si sarebbe sposata in gran segreto lo scorso Natale, con una cerimonia da 40 invitati e nessun vip. Il lieto fine, insomma, per quel bambino dai capelli rossi che a scuola in moltiprendevano in giro.