Esistono uomini che vogliono vederti anoressica: tutte ossa e mentre vomiti

Nella puntata di ieri sera a Le Iene è andato in onda un servizio davvero raccapricciante sulla depravazione basata sulla malattia mentale. Nicole ha 19 anni e da quattro anni soffre di anoressia. Ha parlato alla nostra Veronica Ruggeri non solo della sua malattia ma anche di Antonio, l’uomo che l’ha contattata dicendo: “Posso farti vomitare con le mie dita?”. Lo abbiamo incontrato

“Ciao, vuoi essere anoressica? Quando ci vediamo posso farti vomitare con le mie dita?”. A scrivere è un uomo e a ricevere questo messaggio è Nicole, 19enne che da quattro anni è entrata nel tunnel dell’anoressia.

“Il mio peso più basso è stato 39 chili. Ero uno scheletro sul punto di morire”, racconta Nicole a Veronica Ruggeri. “Navigando su Internet ho trovato un blog dove le ragazze dicevano come diventare anoressica. Ci sono varie regole per entrarci. Per esempio non devi superare le 500 calorie al giorno, non devi toccare carboidrati, devi misurarti la circonferenza del bacino, delle braccia”.

Ma in questi blog non scrivono solo ragazzine che soffrono di anoressia. “A volte scrivono anche degli uomini che vogliono aiutarti, secondo loro, ad essere la perfetta Ana. Io sono stata contattata da un ragazzo che ha iniziato a darmi consigli su come vomitare. Mi diceva che era bellissimo vedere le ossa nel corpo delle ragazze”. Quest’uomo si chiama Antonio e lui e Nicole iniziano a parlare per messaggio tutti i giorni.

“All’inizio ero felice che mi scrivesse, mi diceva che ero bella”. Ma poi la situazione degenera. “Chiedeva di fare le videochiamate mentre vomitavo”. Nicole oggi sta meglio e sta combattendo per riprendersi la sua vita. Ma non riesce a smettere di pensare a quell’uomo e decide di smascherarlo. Così fissa con lui un appuntamento al quale va anche la Iena Veronica Ruggeri.

Quando lo incontriamo, Antonio, 31 anni, inizialmente reagisce male e non vuole parlarci. Ma quando lo convinciamo a farci vedere il suo telefono scopriamo che Nicole non è stata l’ultima ragazza anoressica che ha contattato.