in

Gaeta, porta al mare la moglie, in foto: l’amore per sempre ai tempi di Facebook

L’immagine pubblicata sul social da un ristoratore ha commosso i social. “Lo capisco, anche io ho perso chi amavo ed è difficile ricominciare soli”
È diventata virale l’immagine pubblicata su Facebook di un uomo che tutti i giorni porta la moglie al mare: la porta in foto, incorniciata, e appoggia la cornice su un muretto e piange perché lei non c’è più e non può più vedere il mare e sentirne l’odore.
“Sono giorni che viene non conosco questa splendida persona: so soltanto che il suo è stato sicuramente un grande amore l’ho visto piangere e credo che uomini del genere non nascano più. Un abbraccio forte caro amico sei un grande uomo” scrive sulla sua pagina facebook Giorgio Moffa, titolare del ristorante Antica pizzeria Ciro sul lungo mare di Gaeta. Lui l’ha visto per diverse mattine sedersi davanti al suo locale, silenzioso, a guardare il mare con quella fotografia accanto. Alla fine gli ha parlato, ha conosciuto la sua storia. E così ha deciso di scattare quella foto. simbolo di un amore che non finisce, della lontananza, della solitudine e del dolore che Moffa conosce bene. “Ho perso un figlio, due fratelli quando erano giovani so cosa vuole dire il dolore di perdere chi si ama e cercare di ricominciare a vivere”.

https://m.facebook.com/photo.php?fbid=2121742731429191&set=a.1783096451960489&type=3

L’immagine, cosi semplice e diretta, è stata subito commentata e condivisa da decine di persone. Scrive per esempio Roberta: “Testa chinata in cerca di sè, in cerca di lei. Forse perché si rende conto che sia sotto terra, ma che è viva dentro di lui! A fianco a lui. Ecco quella cornice che tanto abbraccia e porta vicino al suo cuore. Un uomo magari dalle poche parole. Che guarda il mare con la speranza che un suo semplice respiro si perda tra il vento e raggiunga il suo Amore. Ovunque sia”.