GF 16, violenta lite (censurata) tra Lemme e Vignali: “Mi ha smosso lo schifo, è una mer*a”

Il ciclone Alberico Lemme, dal suo ingresso nella casa del ‘Grande Fratello 16’, ha scosso tutti. Qualche minuto fa, il farmacista ha raccontato, nell’incredulità generale, in maniera piuttosto esplicita, di non essersi mai interessato alla crescita e all’educazione dei due figli tanto da dire che “se muore mio figlio non mi interessa nulla”.Valentina Vignali, piuttosto infastidita dalle sue affermazioni, sbotta:

Valentina: “Fai schifo, mi fai vomitare. Ti rendi conto delle persone che ti sentono”. Lemme: “Ci sto mettendo la faccia”. Valentina: “Stai zitto non me lo dice nemmeno mio padre. Tu sei un provocatore”.

Le telecamere di La5 e Mediaset Extra staccano bruscamente, censurando, di fatto, la scena. Si sentono, in lontananza, le urla della cestista e la volontà dei compagni di placare, sul nascere, la lite.

La gieffina, a questo punto, cerca conforto, in lacrime, tra le braccia degli amici: Valentina: “Mi ha smosso lo schifo. Queste non sono provocazioni, è una merda. Vomitevole, pazzo. Ma che cazzo ridi”.

Enrico: “E’ peggio di una bestemmia”. I ragazzi, poi, commentano, l’accaduto in giardino: De Andrè: “Vai a curarti. Lui ha una figlia donna e parla così delle donne”. Ivana: “Secondo lui, è un genio”. Enrico: “E’ da vergognarsi”. Kikò: “E’ tutto preparato. Se no chi se lo inculava”.

Valentina: “Vuole fare l’alternativo nel trash. Secondo me, ci gode ad essere insultato. Chi ti permette di dire queste cose in televisione è più matto di me. Non voglio stare nemmeno più nella stessa stanza con lui”