Gino e Gina si spengono a 100 anni, lei non ha retto al dolore del suo funerale

E’ una storia davvero toccante, bellissima, quella che si ha regalato IlMessaggero. Una storia d’amore più forte della vita stessa. Insieme anche nella morte dopo una vita insieme. A distanza di due ore del funerale del marito Gino, anche Gina è venuta a mancare. La vicenda di Tavernuzze, frazione alle porte di Firenze racconta della vita vissuta uno accanto all’altra da Gino Pasqualetti e Gina Forzieri, morti a 99 anni e 11 mesi.

Nati entrambi nel gennaio del 1919, Gino e Gina si sono sposati nel 1943, e da allora sono stati inseparabili per oltre settant’anni: hanno avuto due figli, quattro nipoti e sono diventati bisnonni di sei pronipoti.

Il loro amore era nato intorno a una comune passione, il ballo. Secondo il Gazzettino del Chianti, la coppia era stata autonoma fino alla fine: una volta, tornando a tarda notte con la macchina, dopo aver forato uno pneumatico anziché perdersi d’animo si sono avviati a casa a piedi.

E quando hanno smesso di usare la macchina hanno deciso di smettere con il ballo per darsi al turismo: così hanno girato l’Italia e l’Europa con varie associazioni.

Avevano un ultimo desiderio, espresso insieme: festeggiare i 100 anni con amici e parenti. Non ci sono riusciti per un soffio sulla terra, e per festeggiarlo insieme si sono riuniti dopo la morte.