in

La sirena del parco acquatico di Lowa sembra uscita da una fiaba

Il parco acquatico di Lowa è ora la dimora di una magnifica sirena in carne e ossa.

La gentile sirena che abita una delle vasche del parco è la protagonista di un’antica fiaba.

L’oceano ad oggi è un territorio quasi del tutto inesplorato, infatti il 95% delle acque oceaniche sono a noi sconosciute, e così è tutto ciò che vi abita.

Potrebbe quindi non essere del tutto inverosimile che creature, considerate puramente fantastiche e frutto dell’immaginazione, possano abitare gli abissi.

Per dare vita a queste fantasie, The Lost Island Waterpark a Waterloo ha di recente aggiunto alle sue attrazioni una misteriosa vasca all’interno della quale appare di tanto in tanto la sirena Maizie, in carne e ossa.

Secondo un’antica credenza molto tempo fa la sirena Maizie viveva all’interno del Grand Canyon, ma poiché le acque si ritirarono e il canale non era più abitabile dalle creature marine, Maize dovette abbandonare la sua casa.

Ora la bellissima sirena risiede nel parco acquatico di Lost Island, dove tiene compagnia a tutti i visitatori che vanno a trovarla, sia grandi che bambini che adolescenti vanno matti per Maizie e si recano spesso a visitarla.

Maizie è estremamente amichevole con i visitatori e si mostra magnifica sia dentro che fuori dall’acqua della sua vasca.

Inoltre a chi la ascolta impartisce importati lezioni che riguardano il riciclo e il rispetto dell’ambiente, affinché altri essere marini non siano costretti a lasciare il loro habitat e a morire a causa dell’inquinamento e dell’invivibilità dei mari.

Si tratta di un tema davvero scottante che tutti quanti dovremmo prendere a cuore.

Davvero una bella idea quella di questo parco, se è piaciuta anche a voi, condividete questo video

@maiziemermaid 💙🐚🌊

Gepostet von My Unicorn is a Mermaid am Sonntag, 13. August 2017