Le persone troppo intelligenti sono single. La scienza spiega perché

Una ricerca ha confermato la teoria per cui l’intelligenza femminile piace, però l’uomo la evita perché intimorisce. Se una donna è single, la possibilità che sia più intelligente della media è alta.

Lo stabilisce una ricerca i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Personality and Social Psycology Bulletin. L’esperimento prevedeva di sottoporre i candidati ad una serie di test di lingua inglese, di matematica e di logica per stabilire il quoziente intellettivo.

Il risultato finale ha evidenziato che le candidate con i punteggi più alti erano quelle senza una relazione. Insomma, le single erano risultate più intelligenti. La scoperta è stata esaminata con attenzione dagli esperti che hanno verificato anche l’antipatia che le donne con i risultati migliori avevano destato negli uomini.

In questo senso i ricercatori hanno preso in esame anche degli studi precedenti sullo stesso argomento trovando la conferma alla teoria in base alla quale gli uomini sono intimoriti e tendono a evitare la frequentazione di donne più intelligenti di loro. Si tratta di una considerazione non nuova, ma che, una volta di più ha trovato conferma in uno studio scientifico.

Ci sono però anche degli elementi di novità nella ricerca condotta dalle università di Buffalo, del Texas e dalla California Lutheran University. Sono infatti state analizzate le caretteristiche femminili che attirano maggiormente gli uomini e quelle che, invece, ne causano l’allontanamento. Lo studio realizzato è stato diviso in due parti. Nella prima parte è stato domandato a oltre 100 uomini di immaginarsi al fianco di una donna con migliori capacità nella lingua inglese e in matematica. La risposta da parte dei soggetti esaminati, teoricamente, è stata positiva: gli uomini, almeno sulla carta, sono impressionati positivamente dalle donne più intelligenti.

Nella seconda parte della ricerca si è passati alla pratica e, in questo caso, si sono ribaltati i risultati dello studio. Di fronte infatti ad una possibilità concreta di un appuntamento con una donna più intelligente gli stessi uomini che prima erano impressionati si sono raffreddati e hanno dimostrato un interesse minore per un incontro nella realtà. Un’inversione di tendenza che gli studiosi stanno ancora esaminando ed approfondendo. Lo studio, infatti, non è concluso. Ora i ricercatori stanno cercando di ottenere nuove conferme alla teoria e stanno verificando i meccanismi che scattano nella mente di un uomo quando viene messo nelle condizioni di incontrare una donna più brillante di lui. Se siete una donna single, e non lo siete per scelta, non disperatevi quindi: il problema non siete voi. Il problema è l’incapacità dei maschi di reggere il confronto con le vostre capacità e le vostre conoscenze. Il pericolo di una figuraccia sarebbe per loro difficile da sopportare. Nel frattempo, in attesa di trovare l’anima gemella, potreste distrarvi facendo una bella vacanza in ottima compagnia.