Lettera d’amore arriva con 77 anni di ritardo: a 99 anni scopre la verità sul promesso sposo

Phyllis Ponting è il nome dell’anziana signora 99enne che ha ricevuto a distanza di ben 77 anni una lettera d’amore da Bill Walker, l’uomo che aveva accettato di sposare, ma che è dovuto partire per l’India durante la guerra. Dopo la sua partenza, la giovane coppia perse i contatti e il loro amore venne messo a dura prova.

Ma a distanza di tanti anni, sul fondale marino, è stata ritrovata una nave britannica del 1940, al suo interno sono state ritrovate 700 lettere dei soldati, tutte conservate in perfette condizioni. Tra queste 700 lettere c’era anche quella che Bill aveva scritto per Phyllis. La missiva è stata recapitata alla donna, oramai bisnonna, come si legge sull’Independent.

I due giovani innamorati si erano conosciuti a Devizes, nella contea del Wiltshire, in Inghilterra, quando Bill era di servizio nella caserma della città. Secondo quanto riportato dal Mirror, Phyllis non ha mai dimenticato il suo giovane amore, e quando ha ricevuto finalmente la sua lettera d’amore ne è stata molto felice.

La donna avrebbe dichiarato di non credere che Bill fosse sopravvissuto alla guerra, ma di essere «sicura dell’amore che l’uomo provava» per lei, e quindi se le cose fossero andate diversamente, «dopo la guerra sarebbe corso da lei».

L’anziana donna, dopo 77 anni, ha potuto constatare di non essersi mai sbagliata; nella lettera scritta da Bill, l’uomo le raccontava tutte le emozioni che aveva provato dopo che lei aveva accettato la sua proposta di matrimonio, di essere molto felice e di non vedere l’ora di tornare per coronare il loro sogno d’amore, diventando marito e moglie.

Ora, verranno fatte delle ricerche per scoprire qualcosa di più sull’equipaggiamento della nave e cosa possa aver causato l’incidente tanti anni fa. Molte delle lettere ritrovate sono state consegnate ai rispettivi destinatari.