Paolo Bonolis denunciato per le iguane a Ciao Darwin: ecco cosa è successo

Ciao Darwin è tornato in onda su Canale 5 ma un episodio accaduto durante l’ultima puntata ha scatenato la rabbia degli animalisti, che hanno denunciato alla Questura di TrapaniPaolo Bonolis e gli autori del programma per maltrattamenti di animali. Durante la sfida tra Giuliette e Messaline la prova di coraggio prevedeva l’ingresso delle

due concorrenti in una teca con alcune iguane, cosa che non è stata gradita dal Nucleo Operativo Tutela Animali, (Noita). La onlus sostiene infatti che i rettili sarebbero stati vittime di maltrattamenti perché tenuti in gabbia in condizioni non compatibili con la loro natura.

Non solo, ad aggravare il quadro, dicono dal Noita, c’è il fatto che tutto questo è stato fatto solo per intrattenimento televisivo.

Come spiega il Noita in un post su Facebook, “la condotta viola le linee guida formulate dalla Anmvi (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) per il corretto inserimento degli animali in televisione,

visto che nel presente caso i poveri animali vengono utilizzati come oggetti per spaventare i concorrenti, in un ‘gioco’, se così può chiamarsi, barbaro, e senza alcun rispetto della logica della promozione del rispetto

degli animali e della sensibilizzazione alla conoscenza delle specie, ed anzi contravvenendosi al divieto (sempre ivi incluso) di fare un uso in tv di animali che li sottoponga a stress o che neghi la loro dignità”.