Paura in strada: donna cerca di rapire una bimba e scappa. Ricercata

Tentato rapimento a Roma, donna cerca di portare via una bimba alla nonna: la salvano i passanti
Tentato rapimento a Roma, dove una donna ha cercato di portare via una bimba di 21 mesi alla nonna, mentre passeggiavano lungo via Cernaia, nei pressi della stazione metro Repubblica. a salvare la piccola sarebbero stati due passanti, attirati dalle grida della nonna. La donna si è messa in fuga e i carabinieri la stanno cercando.

Paura in strada a Roma dove una donna ha tentato di rapire una bimba di 21 mesi che si trovava a spasso con la nonna materna. A denunciare l’episodio è stato il padre della piccola che, preoccupato, ha raccontato ai carabinieri quanto accaduto. L’episodio è successo intorno alle ore 8.30 di questa mattina, lunedì 1 aprile, mentre la 68enne stava accompagnando la nipotina all’asilo.

Secondo le informazioni apprese, la nonna, al momento dell’accaduto, era insieme alla piccola e stava camminando lungo via Cernaia, poco distante dalla stazione metro di Repubblica, quando una donna, sconosciuta e di età per ora non nota, le si è avvicinata improvvisamente mirando il passeggino e ha cercato di portarle via la bambina. La nonna però ha reagito prontamente e, senza attendere neanche un istante, ha gridato, attirando l’attenzione dei passanti che hanno assistito alla scena.

Due persone, che hanno capito subito cosa stesse accadendo, fortunatamente sono subito intervenute e hanno fatto scappare la donna, che ha lasciato la bimba e si è data alla fuga a gambe levate. Sul caso, indagano i carabinieri della stazione Macao che, ricevuta la segnalazione, sono intervenuti direttamente sul posto.

Sono in corso le verifiche necessarie da parte dei militari che stanno acquisendo informazioni utili dalle persone che lavorano in zona e i dettagli di possibili testimoni che hanno dichiarato di aver assistito alla scena.

Inoltre i carabinieri stanno passando al vaglio le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza delle attività commerciali lungo la strada, per cercare di risalire a immagini che immortalano l’accaduto e, conseguentemente, all’identità della donna che ha tentato il rapimento e mettersi sulle sue tracce.