Pediatra confessa: “Ho violentato 30 bambini, tra cui un neonato durante le visite mediche”

In America è stato arrestato un pediatra che aveva abusato di decine di bambini. Unimamme, oggi vi raccontiamo la storia di un altro insospettabile pedofilo. Il suo nome è Johnnie Barto ed è un pediatra di Johnstow che ha abusato sessualmente di almeno 31 bambini. Già negli anni Duemila era stata aperta un’inchiesta su di lui, grazie alla coraggiosa denuncia di due ragazze, ma era riuscito a cavarsela. Finalmente, l’uomo ha confessato di aver abusato sessualmente di decine di bambini e ragazzini nel suo studio e in ospedale.

Le sue vittime, a parte una sola eccezione di un bambino più piccolo di 2 settimane, avevano tutte tra gli 8 e i 12 anni.Nel 2000, come accennavamo, era stato accusato di aver abusato sessualmente di 2 piccole ed era finito davanti all’Ordine del Medici della Pennsylvania. Il caso però era stato archiviato, le prove infatti erano insufficienti e il pediatra era sostenuto dalla comunità tra cui lavorava e dove era molto noto. Forte dell’assoluzione il pedofilo proseguì a molestare altri ragazzini fini all’arresto, avvenuto nel 2018. Poi è emerso che la maggior parte delle violenze sono avvenute dopo che l’uomo aveva riavuto indietro la sua licenza per praticare nel Duemila.

Quando è stato accusato nel 1998 Barto credeva di essere immune e si è assicurato che le famiglie pensassero bene di lui e consentissero ai bambini di stargli vicino ha detto il procuratore. Ora Barto è stato sospeso dall’Ordine dei Medici e condannato a trascorrere il resto della sua vita, l’uomo ha 71 anni, in prigione.

La sua pena va dai 79 ai 158 anni di galera.Il dottor Johnnie Barto si è servito della sua autorevolezza per alimentare i suoi desideri malati con bimbi che necessitavano di cure per dei problemi di salute, e sfruttando la fiducia che in lui riponevano i genitori ha dichiarato il procuratore generale Josh Shapiro.

“Lui si presentava come un pilastro della comunità, un pediatra di famiglia, un membro del consiglio amministrativo della scuola, presenziava alla messa, il mio ufficio ha sbrogliato la sua tela di bugie, di inganno e violenza sui bambini, oggi è stato ritenuto colpevole dei suoi crimini”.La condanna è stata comunicata dopo che diverse donne che avevano detto che Barto le aveva molestate da bambine, hanno rilasciato una lunga intervista a

NBC News raccontando come il pedofilo fosse sfuggito alla giustizia negli anni Duemila. Una bambina di 12 anni aveva raccontato alla mamma che alla fine della visita il pediatra l’aveva fatta sedere in grembo a lui e l’aveva molestata. Da quell’episodio era scattato l’arresto nel dicembre del 2017. Una sopravvissuta, la quarantaduenne Jennifer Goez ha detto: “20 anni fa questo predatore avrebbe potuto essere fermato, oggi è un giorno dolce amaro per me.” Goetz ha detto di aver subito abusi nel 1984, quando aveva 8 anni.