Stefano Sala scarica Benedetta Mazza per tornare con Dasha

Stefano Sala sembra aver preso finalmente una decisione certa in merito ai suoi sentimenti. Per lui, dunque, Benedetta Mazza non farà più parte della sua vita: non c’è compatibilità fisica. Al contrario Dasha è stata e vuole che rimanga la sua fidanzata. Il modello si è lasciato andare nel corso di una lunga intervista dopo la finale del Grande Fratello Vip.

Nel mentre si è però anche preso un po’ di tempo per riflettere, cercando di prendere la decisione più giusta per lui. Oggi il dubbio che lo ha attanagliato nelle ultime settimane pare essersi diradato, tanto che Stefano ha parlato anche di altre questioni delicate, come ad esempio il sostegno che la sua famiglia ha dato a Benedetta.

“Mi ha messo in difficoltà, perché so che queste cose non hanno fatto piacere a Dasha”, ha spiegato Sala. La situazione, secondo lui, si potrebbe complicare, perché tornando alla sua vita di prima, giustamente la fidanzata gli chiederebbe spiegazioni sul comportamento dei suoi familiari.

Stefano ha inoltre spiegato che avrebbe preferito un atteggiamento diverso da parte dei suoi parenti, senza che prendessero delle prese di posizione. “Non mi aspettavo che prendessero le distanze da Dasha”, ha proseguito Stefano, che ha descritto la modella come “bella, sincera, pulita e innocente”.

Alla domanda se Benedetta Mazza sia la donna giusta al momento sbagliato, Stefano ha risposto infine in modo schietto. “Sì, sarebbe potuta essere quella giusta, ma non in questo momento. Con Benedetta è nato un rapporto borderline, poi scemato in un’amicizia. Ne abbiamo parlato e abbiamo deciso di frenare tutto”.

Stefano Sala ha dunque puntualizzato che con Benedetta c’era intesa: “Ci piacevamo, ma siamo sempre stati amici”. I due, come ormai sappiamo, si sono trovati a condividere lo stesso letto al Gf Vip. In questo modo, come precisato dallo stesso Sala, avrebbero potuto approfondire il loro rapporto, se avessero voluto. “Benedetta deve conoscere a fondo qualcuno, prima di lasciarsi andare”, ha però puntualizzato Stefano.