Stranieri entrano in villa per rubare. Uno viene preso e massacrato

IlGiornale.it riporta la ricostruzione della rapina avvenuta l’altra sera in Via degli inglesi. Un uomo, probabilmente straniero, è stato massacrato di botte dai residenti, che lo hanno visto uscire da un villino situato a nord del centro storico di Bordighera, in provincia di Imperia, dove probabilmente aveva appena commesso un furto, con la complicità di altre due persone, che hanno fatto in tempo a scappare, mettendosi in salvo.

E’ accaduto, venerdì sera. Stando a quanto finora ricostruito, sembra che i tre fossero entrati in un appartamento di via degli Inglesi, probabilmente approfittando dell’assenza dei proprietari.

Non è la prima volta che si verificano dei furti nella zona e gli abitanti sono molto più attenti.

Alcuni di loro alla vista dei tre stranieri che uscivano dall’abitazione hanno cominciato a seguirli. A un certo punto due dei tre sospetti, vistisi ormai scoperti, hanno accelerato il passo e sono scappati.

Il terzo, che evidentemente ha sottovalutato il pericolo, è stato braccato da un gruppo di persone che lo hanno circondato pestandolo a sangue.

Il linciaggio sarebbe avvenuto nei pressi di un bar, dove, a detta di alcuni testimoni, sono volati sedie e tavolini. Indagini sono ora in corso per ricostruire l’accaduto.