in

Tutti al mare… anche d’inverno: a Riccione il primo stabilimento aperto tutto l’anno

RICCIONE. Lettini come d’estate, ma anche i plaid e le docce calde, i teli, gli accappatoi, gli spogliatoi e le zone relax. Tutto come sotto il Solleone alla Spiaggia del sole 86-87, anche se le temperature non invitano proprio alla prova costume.

Accade a Riccione dove ha aperto il primo stabilimento balneare attivo anche fuori stagione; da domenica infatti il bagno apre per tutti coloro che vogliono vivere il mare come fosse estate, e dove chiacchierare, leggere, ritemprarsi dopo un bagno tonificante e godersi l’aria salmastra.

Dopo il successo del mare d’inverno lo scorso anno, con cupole riscaldate per cenare sulla spiaggia e un chiringuito aperto per oltre un mese per le festività natalizie, i titolari dello stabilimento hanno deciso di partecipare al bando del Comune attrezzandosi per la stagione fredda e organizzando anche dei piccoli eventi.

Tra questi, domenica, giorno dell’inaugurazione, ci sarà Paolo Cevoli. “Solo a Riccione possono accadere queste cose, che sono indubbiamente un mix di intraprendenza e sana follia – commenta l’assessore Stefano Caldari -.

I chiringuiti aperti a Natale, poter cenare sulla sabbia in pieno inverno e adesso lo stabilimento balneare non-stop sono eventi straordinari che possono trovar radici solo in questa città e solo grazie all’intraprendenza e all’audacia dei nostri operatori, geniali e visionari”. E il Comune “spinge decisamente in questa direzione, creando le condizioni per far nascere progetti innovativi”.

Il Comune, dunque, rivendica di averci creduto e di continuare a crederci, aggiunge l’assessore, alla faccia della canzone di Enrico Ruggeri, “Il mare d’inverno”, quando dice che “è un concetto che il pensiero non considera”. La Spiaggia del Sole sarà aperta, salvo maltempo, tutti i giorni. L’inaugurazione domenica è prevista per le 11.30, con un vin brulè di mele per chi partecipa.