in

Vedovo rimane senza nulla, la famiglia della moglie si è portata via tutto

Table of Contents

Vedovo da poco, un anziano di Birmingham si ritrova senza soldi ne beni di prima necessità. La polizia locale interviene donandogli cibo ed elettrodomestici

A Birmingham, un anziano pensionato da poco rimasto vedovo oltre a fare i conti con la perdita della moglie si è trovato senza gran parte dei propri possedimenti. La famiglia della defunta moglie si è portata via la maggior parte degli oggetti lasciando il vedovo sprovvisto sia di soldi che dei beni necessari. Non appena la notizia si è diffusa la polizia locale del distretto di Ladywood ha provveduto a fornire un aiuto immediato. Alcuni agenti hanno donato cibo e una televisione all’anziano.

Il vedovo si commuove per il gesto di solidarietà

I due agenti Greaves e Rogers si sono presentati alla porta dell’anziano con una borsa carica di generi alimentari di prima necessità e un nuovo televisore. Il vedovo non è riuscito a trattenere le lacrime e si è lasciato andare all’emozione per il generoso gesto dimostrato dagli agenti. La notizia è diventata virale in seguito alla condivisione del momento sull’account ufficiale Twitter del dipartimento di Ladywood. Grazie alla diffusione dell’accaduto i poliziotti sono riusciti a far avere al vedovo, tramite un’associazione benefica, anche un tostapane e un microonde. Di fronte alla reazione dell’anziano gli agenti dichiarano: “Era un po’ sopraffatto da questa sorpresa, ma se lo meritava”.

Agenti della polizia locale aiutano vedovo di BirminghamAlcuni scatti degli agenti

Sostegno per i bisognosi: Ladywood Furniture Project

La comunità di Birmingham è già attiva da tempo per aiutare i bisognosi. Un esempio di questa attività caritatevole è il Ladywood Furniture ProjectLa società nata nel 1989 come associazione volontaria si occupa di ritirare mobili in buone condizioni da chi se ne deve disfare per poi rivenderli a basso costo a chi ne ha bisogno. Il costo dei mobili è dovuto agli oneri di trasporto e stoccaggio di cui la società si fa carico. Ogni anno circa 2000 persone visitano i magazzini del LFP che ricicla fino a 500 tonnellate di arredi.