«VENITE CON ME, VI FACCIO VEDERE UNA COSA». Uomo si mostra a 5 bambine e cerca di violentarle

Ha rincorso una comitiva di cinque ragazzine all’esterno di un istituto di Cancello Arnone e ha cercato di violentarle. In manette è finito un 42enne di nazionalità indiana, Dana Rama, accusato di molestie se$$uali su minorenni.

Secondo quanto ricostruito successivamente dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe, il pedofilo, in via Settembrini, nei pressi dell’istituto Ugo Foscolo, avrebbe inseguito le ragazzine mostrando loro i genitali e mimando un rapporto se$$uale.

Poi avrebbe cercato di afferrare una delle bambine per un braccio. L’evidente molestia, così come riportato dai presenti, ha spaventato le ragazzine che sono però riuscite a scappare e a trovare riparo.

Il responsabile è stato poi individuato e bloccato dai carabinieri. Ora è attualmente rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e

sarà ora processato per direttissima con l’accusa di tentata violenza se$$uale. Pochi giorni fa un cittadino romeno è stato arrestato nel Salernitano perché abusava della figlia 15enne quando la moglie non c’era.

Le violenze andavano avanti da almeno due anni. I militari avevano cominciato a indagare dopo una segnalazione giunta in caserma. Immagine di repertorio.